IniziaEgeo turco31 luoghi da non perdere a Smirne, in Turchia

31 luoghi da non perdere a Smirne, in Turchia

Prenota pacchetti vacanza economici in Turchia per il 2023

Anzeige

Izmir è uno dei più belli Province nel Mar Egeo, riceve milioni di turisti ogni anno ed è la terza città più grande del Turchia. Conosciuta come la Perla dell'Egeo, Smirne ha una lunga storia Storia e ospita migliaia di turisti ogni anno. regioni di Smirne Urla, Cesme, Karaburun, Dikili e Seferihisar si sono trasformati in centri di villeggiatura con caratteristiche uniche.

Smirne, che ha ospitato molte civiltà come civiltà arcaica, ellenistica, classica, romana, bizantina e ottomana, ha molti insediamenti del passato.

Queste sono le 31 attrazioni imperdibili di Smirne da non perdere.

1. Torre dell'Orologio (Saat Kulesi) di Smirne

Uno dei simboli di Smirne dove il Orario si è fermato. La storica torre dell'orologio di Smirne A Konak, uno dei monumenti più riconoscibili di Smirne, la torre dell'orologio adorna la piazza con il suo splendore. Non perderti piazza Konak e scatta una foto di un classico di Smirne sulla torre dell'orologio.

La Torre dell'Orologio di Smirne (Türkisch: Smirne Torre dell'Orologio) è una storica torre dell'orologio costruita nel 1901 in piazza Konak nel quartiere Konak di Smirne, oggi Smirne, in Turchia. La torre alta 25 metri presenta una struttura in ferro e piombo in un design architettonico ottomano di alta qualità, circondata da quattro fontane progettate come Şadırvan.

Le 20 migliori attrazioni e luoghi in Turchia da vedere Izmir 2023 - Turkey Life
Le 20 migliori attrazioni e luoghi in Turchia da vedere Izmir 2023 - Turkey Life

2. Bazar di Kemeralti

Kemeraltı (più precisamente Kemeraltı Çarşısı) è un'area storica del mercato (bazar) a Smirne, in Turchia. Rimane una delle zone più vivaci di Smirne. Perditi nei negozi dello shopping di Smirne. Puoi trovare tutto ciò che cerchi nel Kemeraltı Bazaar, il centro commerciale di Smirne. Kemeraltı Bazaar è composto da molte strade ed è il centro commerciale più economico di Smirne. Non partire senza esplorare le locande storiche e perderti per le strade. Sul bazar ci sono molti ristoranti e caffè dove si caffè turco bevi quando sei stanco.

L'area è vasta e si estende dalla pianura del mercato di Smirne (municipi di Namazgah, Mezarlıkbaşı e İkiçeşmelik) al lungomare lungo piazza Konak. È delimitato da Fevzipaşa Boulevard a nord-est, Eşrefpaşa Street a sud-ovest e Halil Rıfat Bashaw Street a sud-est ed è circondato dalla cresta Kadifekale.

Kemeralti Bazaar comprende vecchi caravanserragli, bancarelle del mercato locale e turistico, ristoranti turchi, case da tè, negozi di souvenir, caffè moderni, fontane in marmo, moschee, sinagoghe, hotel e molto altro.

Smirne Guida di viaggio Attrazioni Beach Hotel Holiday Bazaar 2023 - Turkey Life
Smirne Guida di viaggio Attrazioni Beach Hotel Holiday Bazaar 2023 - Turkey Life

3. Asansör (ascensore storico)

Asansör (in turco "ascensore", derivato dalla parola francese acenseur). Fu costruito nel 1907 da un ricco banchiere e uomo d'affari ebreo Nesim Levi Bayraklıoğlu come opera pubblica per facilitare l'accesso dalla stretta costa del Karataş alla collina, nonché per trasportare merci attraverso le ripide scogliere tra i due distretti.

Nel tempo, questa stradina che porta all'edificio divenne anche nota come l'omonima via Asansör (Asansör Sokağı). Negli anni '1940, uno degli abitanti di questa strada era il cantante Dario Moreno, che divenne famoso. È stato recentemente restaurato e da allora è uno dei simboli di Smirne. In onore del cantante, la strada è stata ribattezzata Dario Moreno Street.

4. Molo di Konak

Konak Pier è un molo nella città di Smirne, in Turchia. È l'edificio doganale progettato nel 1890 dal famoso architetto e ingegnere civile francese Gustave Eiffel (che progettò anche la Torre Eiffel). Sebbene fosse destinato a dogana, la sua funzione cambiò più volte. Nel 1960 è stato attivato come mercato del pesce. Dopo una riorganizzazione nel 2003-2004, Konak Pier ha ricevuto il suo aspetto attuale e funziona come un centro commerciale di lusso.

5. Gündoğdu Meydanı e Kordon

Piazza Gündoğdu si trova nel distretto di Alsancak del distretto di Izmir Konak, al collo del cordone costruito dalla bonifica, e oggi è uno dei luoghi di ritrovo del popolo di Smirne.

La posizione della piazza è uno dei punti privilegiati per ammirare l'alba e il tramonto. Kordon è anche un centro sociale circondato da bar, caffè, ristoranti, negozi e bistrot.

Nella zona, che diventa particolarmente affollata nei mesi più caldi, è molto probabile che incontrerai un gruppo di persone sedute sull'erba che chiacchierano e ammazzano il tempo. Piazza Gündoğdu è uno dei luoghi più importanti di Smirne dove puoi noleggiare una bicicletta o guidare un phaeton.

6. Agorà di Smirne

Agorà, che in greco significa mercato e piazza cittadina, era nell'antichità un'area commerciale, religiosa e politica Attività focalizzata. Nell'antichità ogni città aveva almeno un'agorà.

L'Agorà di Smirne, conosciuta anche come l'Agorà di Smirne (in turco: İzmir Agorası), era un'antica agorà romana a Smirne (l'odierna Smirne, Turchia). Originariamente dai Greci nel IV secolo a.C. Costruita nel 4 a.C., l'agorà fu distrutta da un terremoto nel 178 d.C. L'imperatore romano Marco Aurelio ne ordinò la ricostruzione. Gli scavi sono iniziati nel 1933. Nel 2020, l'Agorà di Smirne è diventata un sito provvisorio del patrimonio mondiale come parte della "città portuale storica di Izmir".

7. Alacati

Cesme Alacati è una delle zone della Turchia con una vita notturna particolarmente vivace estate. Un quartiere frequentato da numerose celebrità, le sue residenze, le boutique pittoresche, le strade in pietra e i locali per spettacoli attirano turisti tutto l'anno.

Ad Alaçatı puoi visitare negozi di antiquariato, scattare foto davanti a edifici storici, acquistare souvenir, fare windsurf, guardare il tramonto ai mulini a vento e goderti un insaziabile intrattenimento nella vita notturna fino alle prime ore del mattino. Considerando il Attrazioni da Izmir, Alacati è un must durante le festività natalizie. Decine di migliaia di turisti nazionali e stranieri affollano la zona. Con spiagge bellissime e sabbiose, case vecchio stile, posti molto esclusivi e strade molto carine, Alacati è uno dei luoghi da non perdere per chiunque voglia trascorrere una vacanza fantastica.

8. Museo Archeologico di Smirne

Il primo archeologico museo di Izmir è stata aperta nel 1924 a Basmane. Poi, nel 1927, fu aperto ai turisti con il nome di Museo Asar-ı Atika nella chiesa di Ayavukla, il concetto del museo era allora diverso.

Molti reperti storici sono stati portati qui dalla regione dell'Egeo e dalle antiche città di Smirne e dintorni. Storicamente uno dei attrazioni da Smirne, l'area è stata aperta nel 1951 nel Kültürpark, con un secondo museo a Smirne. Dopo una piccola modifica, oggi ha funzionato. Migliaia di reperti storici in questo luogo occupano un posto molto importante per la Turchia.

9. Città e penisola di Çeşme

Çeşme è la prima zona che viene in mente quando si cerca una meta di vacanza a Smirne, è uno dei centri di vacanza più popolari in Turchia con mare, sabbia, sole, surf, Spa, Benessere e turismo storico.

Situato in posizione strategica a 85 chilometri dal centro di Izmir, Cesme è diventato uno dei luoghi estivi più popolari negli ultimi anni. Cesme accoglie migliaia di turisti ogni anno e dispone di numerose spiagge, baie, alloggi e locali notturni.

Preferito dalle celebrità in estate, Cesme ha molti elementi storici che vale la pena vedere. Anche l'antica città di Erythrai si trova entro i confini del villaggio di Çeşme Ildırı. Cesme ha molte spiagge tra cui scegliere, comprese molte zone come il centro regionale, Ilica e Alacati. A Cesme, uno degli indirizzi più frequentati d'estate, puoi goderti il ​​mare e il sole di giorno e divertirti di notte.

La guida definitiva a Cesme Altinkum Strand 2023 - Turkey Life
La guida definitiva a Cesme Altinkum Strand 2023 - Turkey Life

10. Alsancak

Alsancak è un quartiere nel quartiere Konak di Smirne, con una bella vista, che forma il centro della città. L'attrazione più popolare di Smirne, Alsancak, si distingue per le sue attività diurne e notturne.

Famosa per il lungomare, i bar, l'intrattenimento, lo shopping, i ristoranti di pesce, i bistrot, le piste ciclabili e per il jogging e le caffetterie sul lungomare, Alsancak è uno dei posti più belli per ammirare un romantico tramonto.

I luoghi da visitare ad Alsancak sono: Alsancak Catholic Church, Alsancak Love Road, Selçuk Yaşar Museum and Art Gallery, Cat Culture and Art Center, Izmir Painting and Sculpture Museum, Izmir Ataturk House Museum, Arkas Art Center, Piazza Gündoğdu, Piazza Konak, Izmir – Piazza della Repubblica, stazione ferroviaria di Alsancak.

11. Sigacik

Sığacık è indicato come il centro turistico di Seferihisar a Smirne, che attira l'attenzione di tutti con le sue bellezze naturali e storiche e le sue strade profumate di mare. Nota come città portuale, Sığacık ha conservato la sua originalità dal passato ai giorni nostri, con un raddoppio della sua popolazione in estate. La sua storia, il mare, la sabbia e la natura fanno di Sığacık un resort unico.

I luoghi che devono essere visitati a Sığacık sono i Spiaggia Akkum, Castello di Sığacık, Città antica di Teos, Mercato dei produttori di Sığacık, Città Vecchia-Strade, Değirmen e Teos Marina.

12. Funivia di Izmir (Izmir Balçova Teleferik)

La funivia si trova vicino al centro di Smirne ed è collegata a Balçova. Puoi fare un picnic, affittare un barbecue e divertirti con i tuoi bambini e i tuoi cari nella funivia, che sono tra le cose da fare a Smirne.

Se stai cercando una splendida vista su Smirne, potresti essere nel posto giusto per la funivia della Balçova. Trascorrerai un soggiorno molto piacevole qui con una vista a volo d'uccello di Smirne.

13. Antica città di Efeso

L'antica città di Efeso è una delle città più importanti del mondo. Questo 8600 aC La città, fondata intorno al XNUMX aC, tentò dapprima di sopravvivere come area comunitaria. Ciò che è notevole, tuttavia, è che nel tempo si è trasformata in una delle capitali mondiali più grandi, importanti ed emozionanti del suo tempo.

L'antica città si sviluppò rapidamente, soprattutto quando le rotte commerciali l'attraversavano, e il distretto di Selcuk conteneva la terra più fertile dell'Anatolia. Il periodo d'oro della regione fu la sua unione con Roma. L'antica città di Efeso, fondata nel 129 a.C. fusa con Roma divenne la capitale della provincia asiatica. La ricchezza della città non si fermò qui, si estese anche all'architettura, creando magnifiche strutture come la Biblioteca di Celso.

Inoltre, la zona è culla di varie religioni, in particolare la Casa della Vergine Maria, che ha suscitato grande interesse turistico. C'è una parte dell'area conosciuta anche come l'antica città di Smirne. Efeso è a circa un'ora di auto dal centro di Smirne. Tra le attrazioni di Smirne, l'antica città di Efeso è una delle attrazioni da non perdere.

Smirne Guida di viaggio Attrazioni Beach Hotel Vacation Excursions 2023 - Turkey Life
Smirne Guida di viaggio Attrazioni Beach Hotel Vacation Excursions 2023 - Turkey Life

14. Chiesa della Vergine Maria

La Chiesa della Vergine Maria si trova a 9 km dal quartiere Selcuk di Smirne, una zona di alto valore spirituale per la comunità cristiana e considerata un centro di pellegrinaggio.

Nel giardino del battistero al centro della chiesa si trova una statua della Vergine Maria. L'edificio era in realtà una casa che fu poi trasformata in chiesa. L'edificio è noto per risalire al VII o VIII secolo. Dichiarata luogo di pellegrinaggio dal 7° Papa Giovanni nel 8, la chiesa accoglie migliaia di visitatori ogni anno. Si dice che l'acqua delle 1961 fontane nel giardino della chiesa abbia proprietà curative.

15. Ildırı Villaggio di Çeşme

Conosciuto come il centro della bellezza naturale di Smirne, il villaggio di Ildırı a Cesme ospita una bellezza affascinante in cui storia e natura si intrecciano.

Il villaggio di Ildırı ospita l'antica città di Erythrai e, secondo la leggenda, uno degli insediamenti che Omero definì "il luogo più bello per i tramonti". Con le sue spiagge, gli elementi storici, l'atmosfera tranquilla e la vita di campagna incontaminata, Ildırı è uno dei luoghi da non perdere.

16. Villaggio dei fiori (Çiçekli Köy) – Yakaköy

Çiçekköy e Yakaköy distano 6 km da Bornova e 2 km dall'autostrada Manisa-Izmir, nota come la fonte di ossigeno di Smirne. La zona è ancora oggi utilizzata come passeggiata e sono presenti numerosi ristoranti e bar per la colazione che sono forniti di prodotti naturali.

Flower Village (Çiçekköy) è una delle bellezze naturali da scoprire preferite da coloro che si godono un delizioso fine settimana Prima colazione e goditi un po' d'aria fresca.

17. Piazza Konak

Piazza Konak è un punto d'incontro per gli abitanti di Smirne ed è considerata il centro della città. L'area intorno alla piazza è ampia, si vede il mare e ci sono molte cose che vale la pena vedere Edifici storici. Comprende la Torre dell'Orologio di Smirne al centro della piazza e la Moschea Konak Yali intorno ad essa.

Considerando le attrazioni di Smirne, si consiglia di venire a Piazza Konak per esplorare queste aree in uno stato d'animo turistico ed esplorare l'intera area a piedi, incluso il molo di Konak.

18. Yeni Foca e Eski Foca

La storia di Foça (ex Phokaia), come il resto di Smirne, si basa sul passato. Il territorio che ospita le opere di questo periodo presenta molti elementi in cui si intrecciano natura, storia e cultura. Le principali attrazioni di Foça sono il castello di Beş Pınar, il bagno del diavolo, la baia di Mersinaki, la baia di Sazlıca, la collina della Frigia, il tempio di Atena, il monumento funerario persiano, il teatro antico di Foça, il tempio all'aperto di Cibele, la moschea di Fatih, il palazzo Ağalar, le isole e il villaggio di Kozbeyli.

La zona è a 1 ora di auto dal centro di Smirne e ha l'atmosfera di un'affascinante località turistica. Foça è uno dei quartieri che si distingue per le sue attrazioni storiche, turistiche e naturali e uno dei Da vedere.

19. Rovine del tumulo di Smirne Tepekule

È noto che la storia di Smirne a Bayraklı, Smirne, risale a più di 3000 aC. AVANTI CRISTO. A seguito di scavi, si è riscontrato che questi insediamenti si trovavano su una montagna, su una roccia a 5 metri sul livello del mare. I primi insediamenti nella zona risalgono all'età del Bronzo Antico.

Le case rinvenute durante il rilievo cittadino erano di argilla e paglia. Il perimetro della città è protetto da spesse mura. L'edificio sacro più importante è il Tempio di Artemide. Smirne era molto sviluppata nel commercio ed era la civiltà più potente del periodo ionico. Smirne, uno dei grandi esempi di città moderne nel mondo occidentale, fu distrutta a seguito dell'invasione persiana dell'Anatolia. 545 a.C divenne 300 aC. distrutto, dopo di che non c'erano più insediamenti.

20. Antica città di Teos

L'antica città di Teos si trova a sud del villaggio di Sığacık, a 5 km da Seferihisar a Smirne. Il fondatore della città fu Atama, figlio di Dioniso. La sua fondazione risale al 1000 aC. Indietro.

Il Tempio di Dioniso del II secolo a.C a.C., proprio accanto all'antica città di Teos, una delle 2 città ioniche, si trova il più grande tempio di Dioniso costruito in Anatolia. Il tempio fu gravemente danneggiato da un terremoto e restaurato durante l'Impero Romano.

Nella parte settentrionale dell'antica città di Teos si trovano i teatri, l'Acropoli e le mura ellenistiche. Lo studio ha scoperto che il commercio marittimo e due porti erano i mezzi di sostentamento dell'antica città.

21. Rovine dell'antica città di Asklepion

L'Asklepion era raggiungibile tramite una strada sacra in epoca romana e di grande importanza era il suo cortile, che ospitava la galleria, la cappella, la sala del teatro con una capienza di 3500 persone, la biblioteca e il tempio di Esculapio. Nella parte meridionale dell'area si trovano tre templi ellenistici, sorgenti e piscine sacre e camere da letto.

Nell'Asklepion, che è stato utilizzato come centro di cura per molte malattie durante il periodo di transizione, oggi vengono utilizzati metodi di fisioterapia. Bagni di acqua e fango, erbe officinali, acqua santa e cura della fame e della sete sono i trattamenti più importanti.

22. Museo di Pergamo

Il museo espone reperti storici, sculture, mosaici e oggetti etnografici della regione dall'antichità ai giorni nostri ed è affiliato al Ministero della Cultura. Solo un modello dell'Altare di Zeus è stato portato alla luce nell'area e la sua forma originale è esposta al Pergamon Museum di Berlino.

23. Antica città di Pergamo

L'insediamento più antico di Pergamo è un insediamento collinare a Bergama, Smirne, risalente al VII e VI secolo a.C. AVANTI CRISTO. La città antica è composta da due parti principali. Le due parti sono l'area conosciuta come il Burg e le sue mura e la città bassa sul versante meridionale che ha anche le mura.

Gli edifici più importanti di questo periodo sono l'Altare di Zeus, la Biblioteca con un archivio di 200.000 libri, il Palazzo Grande, le Mura cittadine e le Mura e Colonnati del Tempio di Atena. Anche il teatro antico più ripido si trova a Pergamo. Le celebrità della città generalmente vivono in una zona conosciuta come Città Alta. Nella parte centrale della città si trovano il Tempio di Hera, Demetra, il Tempio di Asklepeion, il Ginnasio e la Fontana della Città. Nella città bassa c'è un bazar con molti negozi e case. La città bassa è l'area di Pergamo utilizzata come centro commerciale.

24. Kizlarağası Hanı

La locanda Kızlarağası costruita da Hacı Beşir Ağa nel 1744 e ora situata nel Kemeraltı Bazaar è uno degli edifici che mostrano lo sviluppo del commercio a Smirne. In loco sono presenti molti negozi di souvenir, ristoranti e caffetterie. Anche nelle locande che ancora commerciano tracce del passato, puoi trovare molti oggetti etnografici da portare con te durante il tuo viaggio a Smirne.

25. Storica moschea Hisar di Smirne

Secondo le fonti, ci sono due diverse descrizioni della moschea in via Fevzi Paşa a Konak, Izmir. Il primo è che fu costruito da Molla Yakup Bey nel 1598. Il secondo è la conversione al latino chiese nelle moschee. Inoltre, secondo le fonti, sarebbe stato distrutto da Timur nel 1402. Secondo l'iscrizione sul cancello del giardino, fu ricostruita nel 1881.

Scolpita nella pietra e nelle macerie, questa moschea è uno degli edifici religiosi più magnifici di Smirne. Il pulpito ligneo della moschea a pianta quadrata poggia sui piedi di otto elefanti intarsiati di madreperla. Il minareto della moschea Hisar è stato rinnovato nel 1927.

26. Rovine della Sala Rossa o Tempio di Serapide

Conosciuta anche come la Corte Rossa per via del suo ampio piazzale interamente in mattoni, Serapis fu costruita durante l'Impero Romano nel 2 d.C. Situato a 1 km dal centro di Bergama, questo tempio è uno dei monumenti religiosi dell'Anatolia.

Dopo il periodo di costruzione, l'edificio fu convertito in chiesa con ampliamento, cattedrale e edificio a tre navate. La Corte Rossa è considerata uno dei 7 templi menzionati nella Bibbia e fu trasformata in moschea durante l'Impero Ottomano.

27. Museo Etnografico di Smirne

Costruito nel XIX secolo su un terrazzo neoclassico, l'edificio fu adibito a ospedale nel 19 e, dopo essere stato curato dai francesi nel 1831, divenne sanatorio per le famiglie cristiane. Nel 1845 è stata subordinata al Ministero della Cultura e del Turismo ed è stata aperta come museo etnografico.

In questo edificio a tre piani sono esposti oggetti etnografici che riflettono la vita sociale e i costumi di Smirne. Il primo e il secondo piano del museo fungono da sale espositive, che espongono selleria, corda, legno, peltro, ceramica, ferro di cavallo, moquette, occhio, feltro e altri prodotti artigianali e i loro prodotti.

28. Chiesa di San Policarpo

La Cappella della Chiesa di San Policarpo fu costruita nel 1625 a nome di San Policarpo, discepolo di San Giovanni e Vescovo di Smirne. La chiesa di Izmir Konak ha un progetto architettonico imperdibile.

Avvenne subito dopo l'assassinio di Policarpo, accusato di diffondere il cristianesimo e le sue credenze. Sulle pareti della chiesa è raffigurata la vita di Policarpo dipinta da Raymond Pere. Il loro obiettivo era immortalare la vita di Policarpo.

29. Museo Selcuk di Efeso

Il museo presenta reperti micenei, antichi, classici, ellenistici, romani, bizantini, selgiuchidi e ottomani scavati intorno all'antica città di Efeso a Smirne. Selcuk è uno dei posti migliori in Turchia con la sua capacità di visitatori, le attività culturali e il museo più importante.

Il museo presenta opere dell'antica città di Efeso, suddivise in sezioni cronologiche e tipologiche. La sala è suddivisa nella Sala degli Artefatti della Tomba, le Case della Collina, la Sala di Efeso Artemide, la Sala del Culto Imperiale, la Sala delle Monete e del Tesoro e la Sala degli Artefatti della Casa. Le opere più famose del museo sono la statua del delfino Eros, la testa di Socrate, la testa di Eros e la statua di Artemide.

30. Casa e museo di Izmir Ataturk

L'edificio del Museo Ataturk a Konak, Smirne, fu costruito da un uomo d'affari nel 1870. Quando il proprietario dell'edificio si trasferì da Smirne, la casa fu ceduta al tesoro e successivamente utilizzata come quartier generale. L'edificio in cui Atatürk soggiornò più volte è stato successivamente trasformato in un hotel e donato ad Atatürk.

L'edificio, ceduto nel 1967 al Ministero della Cultura, è stato trasformato in un museo con reperti legati ad Ataturk. L'edificio a due piani ospita una sala, sale riunioni e importanti sessioni decisionali, in cui sono raffigurati Ataturk e i suoi amici. Il ponte superiore è la barca che Ataturk ha usato nel suo viaggio verso Zmir e il ponte di mezzo sono i suoi effetti personali e le stanze che ha usato in quel periodo.

31. Sinagoga di Beit Israel

La sinagoga Beit Israel fu costruita nel 1905, ricevette una licenza per la religione e il culto ebraico nel 1904 durante il regno di Abdul Hamid e fu aperta per scopi religiosi nel 1907. Beit Israel è il primo esempio di sinagoga a Smirne costruita sotto l'influenza italiana.

La muratura in pietra era usata per costruire sinagoghe ed è ancora oggi diffusa. Il legno è utilizzato per il soffitto e il soppalco. Il tappeto rosso all'interno e il tessuto rosso sulle file di sedili aggiungono colore alla sinagoga. La sinagoga Beit Israel è operativa dal 1908 e la sua struttura originale non è mai stata distrutta ed è una delle opere religiose da visitare a Smirne.

Le 31 migliori attrazioni da non perdere a Izmir 2023 - Turkey Life
Le 31 migliori attrazioni da non perdere a Izmir 2023 - Turkey Life

Le migliori attrazioni di Smirne

Smirne ha molte attrazioni da offrire con centri storici, piazze, aree naturali, baie blu intenso e colline pittoresche. Come uno dei più grandi generali della storia, Alessandro Magno combatté molte volte per Smirne e si dice che sia persino entrato nel sogno di Smirne, come veniva chiamata allora. Smirne è una città molto ricca con molte attrazioni. Solo per citare alcuni esempi di tale ricchezza: Piazza Konak, Şirince, Sığacık, Piazza Gündoğdu, Torre dell'orologio di Izmir, Via dei martiri ciprioti, Città vecchia di Efeso, Città vecchia di Foca, Funivia di Barsova, Ascensore storico, Collezione storica Città di Kemeralti, Birgi Village, Parco Naturale di Izmir, Alacati, Dikili, Karaburun, Ildırı Village e Seyirtepe.

Venendo a Smirne, assicurati di immergerti nella storia, goderti il ​​sole e il mare, assaggiare la cucina locale, partecipare all'intrattenimento fino al mattino, entrare in contatto con la natura e trovare un momento di pace nella spa.

Le aree naturali incontaminate si trovano principalmente nella parte alta di Smirne e sono un indirizzo indispensabile per coloro che vogliono fuggire dal rumore e dallo stress della città. In estate, molte aree incantano con brezze fresche e molto ossigeno mentre si è nel Inverno spiccano con paesaggi bianchi come la neve.

Sede dei sapori tradizionali dell'Egeo, Smirne è famosa per la sua varietà di erbe aromatiche. Con molti mercati biologici comunitari, Smirne offre un posto speciale per i residenti di Smirne. Alcuni dei piatti famosi a Smirne che chiamano simit croccante e il core crocus sono kumru, polpette di Smirne, söğüş, boyoz, İzmir tulum, sura e carciofi con olio d'oliva.

Dopo il tramonto, a Smirne inizia la vivace vita notturna. Smirne ha molti posti dove trascorrere un momento felice e piacevole non lontano, dove puoi chiacchierare con gli amici, caffè e locali notturni con musica dal vivo, puoi festeggiare fino alle prime ore del mattino e divertirti al mattino.

La vita notturna è particolarmente concentrata nel centro della città e in estate i cercatori di intrattenimento si riversano nei centri turistici come Cesme. Molte celebrità si esibiscono anche in luoghi specifici a Smirne, che offre molte opzioni come bistrot, discoteche, bar e caffè che si rivolgono a tutti i segmenti di mercato.

Smirne è nota per le sue erbe biologiche e per la pesca unica nell'Egeo e la selezione di souvenir è molto limitata. A Smirne ci sono molti elementi storici dal passato al presente, figurine che riflettono antichi manufatti, olio d'oliva biologico, tappeti e tappeti Bergama, formaggio Izmir Tulum, perle di Nazarkoy e soprattutto il vino Şirince è uno dei souvenir, portato da Smirne.

Smirne, il gioiello dell'Egeo, è una delle zone più famose per molte destinazioni di vacanza. Smirne riceve più di 1 milione di turisti ogni anno e ci sono molti distretti e distretti lungo la costa. Ci sono molte aree adatte per nuotare a Cesme, Seferihisar, Karaburun, Urla, Dikili, Foça, Selçuk e Aliağa. Ogni quartiere ha la sua atmosfera unica, spiaggia e mare. A questo proposito, Smirne è quasi un paradiso turistico.

Indispensabili elementi essenziali di viaggio importanti per la prossima vacanza

Medicina estetica in Turchia

Scopri i benefici della medicina estetica attraverso interventi di chirurgia estetica e trattamenti in Turchia.

A proposito di articoli corrispondenti

21 attrazioni da non perdere a Kusadasi da non perdere quando visiti

Kusadasi - Mentre il trio di mare, sabbia e sole è molto importante per i vacanzieri, la bellezza naturale, la storia e...

Scopri la bellezza di Bodrum: la guida definitiva alle 20 migliori attrazioni

Bodrum è uno dei paradisi delle vacanze con molte bellezze naturali e siti storici da visitare. Con baie, spiagge, città antiche, giardini, strade e...

Ölüdeniz tour giornalieri delle navi dei pirati lungo le baie (con foto)

Ölüdeniz Pirate Boat Trip è un bellissimo programma con una reputazione mondiale. Crediamo che questa gita in barca (turco: Tekne Turları) sia una delle opzioni più popolari per...

Trending

Scopri le 13 migliori cose da fare a Didim: dai siti storici alle bellezze naturali

Didim è uno degli studenti nella regione dell'Egeo, l'affascinante distretto di Aydın, noto per i suoi monumenti storici, le bellezze naturali, i chilometri di spiagge dorate e...

11 attrazioni da non perdere a Dalyan, in Turchia

Collegata al distretto di Ortaca di Muğla, Dalyan è una delle località più belle della regione, in un punto che unisce il Mar Mediterraneo con il...

15 motivi per cui dovresti visitare Datca: Scopri i posti migliori da visitare nel luogo

Datça attrae i vacanzieri principalmente con la sua baia e il mare limpido. Datça attira i vacanzieri con la sua natura mite e continua ad ospitare...

Scopri le gemme nascoste di Datca: una guida alla natura, alla cultura e all'avventura

Con il suo mare magnifico e le sue bellezze naturali, Datca è particolarmente popolare tra i vacanzieri che vogliono trascorrere una vacanza in famiglia. Datça è di...